venerdì 24 giugno 2011

Profumi d'antico

Tra antiquariato e vintage, il fascino d'antan dei principali mercati delle pulci italiani dove ogni mese antiquari, appassionati brocanteur e collezionisti propongono in vendita i loro oggetti.
Gli appuntamenti selezionati per il mese di luglio.


MONCALIERI (TO)
3 luglio 2011
Rabadan an Piassa, in piazza Vittorio Emanuele e  per le vie del centro storico, orario 8-18; 250 espositori propongono mobili, pizzi, quadri, argenti e oggetti sacri. Info al numero 011/6407428

BOLLATE (MI)
3 luglio 2011
Mercatino dell’usato e dell’antiquariato in piazza Resistenza, orario 8-14; 150 espositori offrono mobili, quadri, stampe e oggettistica di antichità e modernariato. Info al numero 02/35005413

CATANIA
3 luglio 2011
Mercatino delle Pulci, in piazza Carlo Alberto, orario 8-14; 120 espositori propongono ceramiche siciliane, mobili antichi, giocattoli, stampe, quadri e cornici. Info al numero 095/7306222

CASALE MONFERRATO (AL)
9 - 10 luglio 2011
Mercatino dell’antiquariato, presso l’area del mercato coperto Pavia, orario 14-19; 180 bancarelle di arredi, mobili, libri, ceramiche, argenti, gioielli, merletti e oggetti sacri. http://www.comune.casale-monferrato.al.it/

SANREMO (IM)
10 luglio 2011
Cose d’altri tempi, in piazza San Siro, orario 8-19; 70 bancarelle di piccolo antiquariato, modernariato, merletti, bijoux, ceramiche, quadri e stampe antiche. Info al numero 347/2646027

MIRANDOLA (MO)
10 luglio 2011
Pezzi di Memoria, in piazza Costituente, orario 8-19; 290 espositori propongono antiquariato, pizzi, mobili antichi, francobolli, monete, e altri oggetti di collezionismo. http://www.consorziomirandola.it/

LIMONE PIEMONTE (CN)
17 luglio 2011
Mostra Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo, in via Roma, orario 9-19; 300 espositori specializzati in mobili antichi, quadri, cornici, ceramiche, libri e stampe. http://www.limonepiemonte.it/

POLESELLA (RO)
17 luglio 2011
Soffitte in Piazza, in piazza Matteotti, orario 8-19; 100 espositori propongono mobili antichi, orologi, porcellane, quadri, stampe, argenti, gioielli e giochi. http://www.comune.polesella.ro.it/

NAPOLI
16 - 17 luglio 2011
Fiera Antiquaria Napoletana, in Viale Dohrn, dalle 8 alle 14; circa un centinaio di espositori propongono antiquariato, artigianato oggetti di collezionismo. http://www.fieraantiquarianapoletana.it/

VIAREGGIO (LU)
23 – 24 luglio 2011
Il Tarlo al Mare, in piazza Campioni, orario 9-20; 70 bancarelle sulle quali si trovano in esposizione e vendita oggetti d’antiquariato, mobili, oggettistica, collezionismo e molto altro. Info al numero 0584/962350

VALEGGIO SUL MINCIO (VR)
24 luglio 2011
Mercato dell’Antiquariato, in piazza Carlo Alberto, orario 8-18; 100 bancarelle dove vengono proposti ceramiche e argenti inglesi, gioielli, stampe e libri rari, cornici, pizzi, lampadari in vetro soffiato. www.valeggio.com/mercato-dellantiquariato.html

TERMOLI (CB)
24 luglio 2011
Vecchi tempi, in piazza Vittorio Veneto, orario 10-23; 60 espositori propongono piccolo antiquariato, collezionismo, modernariato e hobbistica. http://www.mostremercatiulisse.it/


::: LA (RI)SCOPERTA DEL MESE

BUTTERFLY, HARDOY O BKF: LA POLTRONCINA È SEMPRE LA STESSA

Da più di un secolo è la poltroncina pieghevole più diffusa al mondo, ma nessuno può reclamarne la paternità, perché la “Tripolina” brevettata nel 1877 da Joseph Fendy fu chiaramente ispirata da un modello - già diffuso fin dall’epoca Vittoriana - il cui autore è rimasto anonimo. 
BKF Chair by Bonet,
Kurchan and Ferrari
for Knoll, 1947
Nel 1938 gli architetti del Grupo Austral (Antonio Bonet, Jaun Kurchan e Jorge Ferrari) realizzarono una pre-serie di tre poltroncine (dotate di telaio in metallo e rivestimento in pelle) presentate due anni più tardi e immediatamente premiate. Di quei tre prototipi, il primo è esposto al MoMA, il secondo è contenuto all’interno della casa sulla Cascata di Lloyd Wright, mentre del terzo non si hanno notizie.
Nel 1947, Hans Knoll intuendo il potenziale commerciale del prototipo lo inserì nel suo catalogo ma non riuscendo a ottenere il copyright interruppe la produzione nel 1951 lasciando spazio alle  riproduzioni economiche; si stima che solamente in quegli anni ne vennero prodotti oltre 5 milioni di pezzi.
È facile trovare copie il cui valore non può superare i 25/30 euro, ma un telaio Knoll autentico (privo di rivestimento in pelle) è stato recentemente aggiudicata a poco meno di 500 euro.