domenica 1 giugno 2014

Mercatini delle pulci: Giugno 2014

Tra antiquariato e vintage, il fascino d'antan dei principali mercati delle pulci italiani dove ogni mese antiquari, appassionati brocanteur e collezionisti propongono in vendita i loro oggetti.
Gli appuntamenti selezionati per il mese di giugno.




8 giugno
CASALE MONFERRATO (AL)
Mercatino dell’antiquariato
, presso l’area del mercato coperto Pavia, orario 14-19; 180 bancarelle di mobili antichi, libri, quadri, ceramiche, argenti, gioielli e merletti. Anche il sabato pomeriggio.
VICENZA
Deballage dell’Antiquariato
, in Campo Marzio, nei pressi della stazione ferroviaria, orario 8-18; 300 espositori provenienti da tutta Italia e dall’estero propongono mobili, libri, monete, fumetti e dischi.
ALBANO L.le (RM)
Il mercatino di Albano
, in via Terme di Cellomaio, orario 9-18; 150 bancarelle sulle quali vengono proposti stoviglie, quadri, stampe, monete, francobolli e chincaglieria.
MASCALUCIA (CT)
Mercatino delle Pulci
, in piazza Falcone e Borsellino, orario 8-14; 150 espositori propongono ceramiche siciliane, mobili antichi e piccolo antiquariato.

::::::::::::::::::::::::: SPOT ::::::::::::::::::::::
Vuoi ricevere in anteprima le date dei mercatini
dell'antiquariato selezionati da Passione Vintage?
Iscriviti alla newsletter. Il servizio è gratuito.
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

15 giugno
LIONE – FRANCIA
Brocante du Vieux Lyon
, intorno alla Cattedrale di Saint Jean, orario 8-19; 80 espositori propongono bambole antiche, porcellane, mobili, gioielli, abiti, strumenti musicali e dischi rari.
ASIAGO (VI)
Mercato dell’antiquariato
, in piazza Carli, orario 9-19; 120 partecipanti espongono antiquariato, gioielli, stampe libri, oggettistica, mobili e modernariato.
CAVRIAGO (RE)
Mercatino dell’Antiquariato
, in Piazza Angelo Zanti, orario 8-19; 250 bancarelle sulle quali è possibile trovare oggetti d’antiquariato e da collezione.
SIENA
Mercatino dell’Antiquariato
, in piazza Mercato, orario 8-18; 100 espositori di mobili provenienti dalla campagna toscana, piccolo antiquariato, collezionismo ed artigianato.

22 giugno
CHIERI (TO)
Chieri di ieri
, lungo corso Vittorio Emanuele II, orario 8 -18; 250 espositori propongono mobili antichi, oggettistica da collezione, lampade, dischi, fumetti, stampe e cornici.
GONZAGA (MN)
C’era una volta
, in piazza Matteotti, orario 9-18; 150 bancarelle sulle quali vengono proposti oggetti di rigatteria, antiquariato, modernariato, libri, fumetti e stampe.
PALMANOVA (UD)
Hobby Antiqua
, in piazza Grande, orario 8-18; poche selezionate bancarelle, circa una 50ina, sulle quali vengono esposti stoviglie, quadri, stampe, monete e francobolli. Anche il sabato pomeriggio.
CHIETI
L'antico in piazza
, in corso Marrucino, orario 8-20; 50 bancarelle sulle quali vengono proposte stoviglie, stampe, monete, francobolli e oggettistica.

29 giugno
AGLIÈ (TO)
Mercatino delle cianfrusaglie
, in piazza Castello Ducale, orario 8-18; 150 bancarelle sulle quali è possibile trovare mobili antichi, giocattoli, stampe, quadri e cornici, pizzi, argenti e oggetti di filatelia e numismatica.
BIELLA
Mercatino dell’Antiquariato Minore
, in piazza San Cassiano e nelle vie limitrofe, orario 8-18; 280 espositori propongono mobili, oggetti Liberty, pizzi, orologi e argenti.
BOLLATE (MI)
Mercatino dell’usato e dell’antiquariato
, in piazza Resistenza, orario 8-14; 150 espositori offrono mobili, quadri, stampe e oggettistica di antichità e modernariato.
CEREA (VR)
Mercatino della Fabbrica
, presso i locali dell’ex fabbrica del Perfosfato, orario 8-19; 250 espositori di mobili, argenti, dipinti, stampe; ampio spazio dedicato al Vintage.

::::::::::::::::::::::::: SPOT ::::::::::::::::::::::

Un'offerta principesca

Palazzo Manganelli è l'esclusiva struttura alberghiera
 di Catania dove raffinatezza e stile rendono
 ogni soggiorno un'esperienza più che unica: principesca.
 
Scopri l'accoglienza di Palazzo Manganelli 
http://www.manganellipalace.it

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


::: LA (RI)SCOPERTA DEL MESE

POLTRONA WASSILY

Wassily Chair, 1927 - Knoll
Una bicicletta, un idraulico, un etnologo professionista celebre artista: questa la genesi alla base della storia di Wassily, conosciuta anche come B3, la prima seduta al mondo realizzata utilizzando un tubo d'acciaio di 20 mm di diametro. I primi esemplari furono realizzati nel 1925 adoperando l'alluminio, abbandonato due anni più tardi in favore dell'acciaio. Costituita da un tubo continuo (senza alcuna giunzione) che piegandosi più volte circoscrive uno spazio cubico, per schienale, seduta e braccioli utilizza il cuoio che, a dispetto dell'apparenza, la rende estremamente comoda. Pluripremiata, ricordiamo, tra i tanti, il riconoscimento "Work of Art" ottenuto in Germania nel 1982 preceduto dal "Museum of Modern Art Award" del 1968, la poltrona Wassily è stata prodotta in massa negli anni cinquanta e sessanta – anche con il marchio Gavina - ma essendo un classico del design è ancora oggi in vendita; i diritti sul disegno spettano attualmente a Knoll mentre riproduzioni non autorizzate vengono prodotte in tutto il mondo. Per le poltrone originali, riconoscibili perché il logo KnollStudio e la firma di Marcel Breuer sono impressi su ogni singolo pezzo, la stima si aggira intorno ai 1000 euro, mentre quella delle repliche oscilla tra i 200 e i 250 euro.

Questo articolo è costato molte ore di ricerca:
non copiarmi, cita la fonte e segnalami. Grazie

Nessun commento:

Posta un commento